Le artboard, una delle funzioni più importanti degli ultimi anni

Ciao, una delle funzioni introdotte nei prodotti Adobe più interessanti in assoluto è la possibilità di oerare su fogli di diverse dimensioni e formati chiamati Artboard

Adobe li ha introdotti con una serie di possibilità di modifiche veramente agile ed interessante.

Come ho detto prima un artboard (in italiano tradotta con Tavola da disegno”) equivale ad un foglio sul quale possiamo andare a creare tutto ciò che vogliamo esattamente come se fosse un singolo file del programma.

Una artboard infatti ha una serie di caratteristiche che la rendono indipendenti dalle altre. Infatti puoi impostare:

  • Livelli
  • Guide
  • Righelli

Tutti questi elementi sono personalizzati per la singola artboard. Tutte queste cose inoltre, se preferisci, puoi impostarle in modo che siano comuni  a tutte le artboard.

Bene fatta la premessa possiamo incominciare a lavorare

La prima volta che trovi le artboard è quando crei un nuovo file. Nel menù di sinistra infatti hai la casella di spunta “artboard” che ti permette di creare un file impostato in questo modo oppure in modo tradizionale.

Se imposti un file come artboard allora vedrai che la prima differenza è visibile nel menù livelli. Ti accorgi infatti che il livello è sotto una barra orizzontale nominata Artboard 1. Questo perché nel menù livelli sono raggruppate tutte le artboard, ognuna con i propri livelli.

Sui livelli ti posso dire una cosa interessante, se ad esempio hai bisogno di creare un livello comune a tutte le artboard è possibile farlo in questo modo:

Crea un livello nuovo e trascinalo nella parte più in alto in assoluto. Esso agirà sopra ogni livello.

Se attivi lo strumento artboard vedrai nel pannello di controllo (il menù sotto quello principale) una serie di funzioni molto utili tra cui:

  • Impostare le dimensioni a mano
  • Impostare le dimensioni tramite impostazioni predefinite
  • Definire l’orientamento
  • Inserire nuove artboard
  • Allinearle
  • Impostare (nelle impostazioni) che i nuovi livelli non vadano a crearsi in automatico sotto una artboard, questa funzione è utile conoscerla anche se non la si usa moltissimo, col tempo capirai perché 🙂 . Per fare questo apri le opzioni e disattiva AUTO NEST LAYER.

NOTA se hai selezionato lo strumento artboard e, nel menù livelli, è selezionata l’artboard, vedrai comparire dei “+” su ogni lato della artboard stessa. Basta cliccare per creare una artboard uguale a quella attuale.

Altre operazioni

L’utilità delle artboard sono molte, ad esempio puoi:

  • Esportare tutte le arboard come fogli di un pdf
  • Esportare il lavoro di una singola arboard come singolo file.

Ma la cosa più utile è che puoi lavorare con gli stessi elementi nello stesso file senza dover creare troppi file per lavori simili. La produttività in questo modo è veramente aumentata di molto.

Detto questo un ultimo consiglio: ricordati sempre che per vedere le caratteristiche della artboard nel pannello di controllo deve essere selezionata lei stessa dal menù layer e non uno dei livelli che comprende.

Altra cosa: fai attenzione che quando crei una artboard è senza livelli, quindi poi devi crearli tu!

Per vedere qualche tutorial interessante clicca qui per aprire i tutorial Adobe DESIGN WITH ARTBOARD

E ora buon lavoro, ovviamente se hai dubbi o suggerimenti scrivimi 🙂