Autore: Giacomo Cusano

Fare e Disfare 2017 – L’eredità pedagogica di Alberto Manzi

Fare e Disfare. Una nota di colore nei giorni d’autunno Educazione… ma che cos’è? Potrei rispondere con le parole dei saggi, con le parole dei pedagogisti… Io, chiedendovi scusa, risponderò con parole mie. Educazione potrebbe semplicemente significare: abitudine a… osservare, riflettere, discutere, ascoltare, capire […]. Detto più semplicemente, prendere l’abitudine a pensare. A. Manzi Come potrei non essere soddisfatto di aver partecipato al convegno “Fare e Disfare – l’eredità pedagogica di Alberto Manzi”? Sono stato estremamente orgoglioso di aver partecipato, per tre motivi: Primo perchè è un convegno di assoluto rilievo, molto ben strutturato, su 3 giorni e con...

Read More

Coolest Projects Milano 2017 #cpm17

Di eventi cool in campo informatico ce ne sono molti ma come i Coolest Projects nessuno. Innanzitutto vediamo di cosa si tratta per chi non è addetto ai lavori. I Coolest Projects sono eventi promossi dalla Coderdojo Foundation, la Fondazione nata a Dublino favorisce la cultura del coding e del mondo makers tramite i Coderdojo di tutto il mondo. Nei Coolest Projects ragazzi dai 7 ai 17 anni hanno l’opportunità di confrontare i loro progetti partecipando ad un contest suddiviso per categorie. I progetti, realizzati singolarmente o in gruppo possono essere di 6 categorie: Scratch – qualsiasi progetto su...

Read More

Il contrasto

Il contrasto come elemento fondamentale per la visione di un’opera artistica Quando due colori vengono affiancati producono una reazione in termine di percezione visiva ovvero interagiscono tra di loro producendo più della somma delle singole parti. Johannes Itten raggruppa questi contrasti in 7 categorie di contrasto: colori puri chiaro e scuro caldo e freddo complementari simultaneità qualità quantità Colori puri I colori contrastano tanto più quanto si avvicinano ai colori primari. A partire dai secondari in giù infatti il contrasto tende ad essere minore. Chiaro e scuro Il contrasto più elevato si ha quando si accosta il massimo grado di chiarezza al suo opposto. Troveremo quindi nel bianco e nel nero il contrasto più elevato. Al contrario il minor grado di contrasto lo si ottiene paragonando il colore al suo grigio corrispettivo. Caldo e freddo I colori sono suddivisi in due categorie in base all’impatto psicologico che producono. Si è visto infatti che una gamma di colori dal blu al viola viene definita fredda mentre quella dal rosso al giallo sono caldi. In pratica, come è stato dimostrato, in una stanza con le pareti blu, il colore percepito è di 3-4 gradi inferiore rispetto alla realtà. A quanto sembra questo tipo di colori arriva addirittura a rallentare la circolazione sanguigna! E tutto ciò a cosa mi serve? Gestire i colori è importante in una immagine perchè permette di renderla...

Read More

Teoria del colore

La teoria del colore: il secondo pilastro delle arti visive Vediamo ora di capire come funziona Riusciamo a percepire il colore grazie alle radiazioni luminose oppure quando, direttamente riflessa su una superficie, giunge al nostro occhio e, attraverso la retina, viene trasformata in impulsi interpretati dal cervello. Possiamo quindi dire che la luce può colpire la retina degli occhi direttamente oppure dopo essersi riflessa su un oggetto. Newton fu il primo a scoprire che un raggio di luce bianco in effetti è la somma di tutti i colori. La prova ne è la scomposizione che otteniamo facendo passare il...

Read More

Iscriviti alla newsletter