Introduzione

Troppo spesso i bambini di oggi sono visti come dei maghi della tecnologia solo perché sanno usare qualche comando del tablet con disinvoltura. Noi pensiamo invece che i ragazzi non riescano a dominare la tecnologia, ma piuttosto ne siano utenti passivi. Per questo ci teniamo molto che loro imparino a programmare: per trasformarli da passivi videogiocatori a creatori di strumenti utili alla comunità e al divertimento.

La programmazione è diventata un vero e proprio linguaggio di comunicazione e nel futuro immediato sarà una capacità sempre più richiesta in ogni ambito.

Il bambino, tramite l’utilizzo di Scratch, un programma appositamente studiato dal MIT di Boston e disponibile gratuitamente, imparerà a realizzare tre macro-progetti che potranno essere poi utili anche in altri ambiti scolastici.

Perché un videogioco? Ma perché è uno strumento complesso da realizzare che richiede multiple competenze e capacità di strutturare un progetto. La soddisfazione del ragazzo è garantita!

Obiettivi

•   Imparare a programmare

•   Imparare a risolvere i problemi

•   Imparare a lavorare in gruppo

•   Sviluppare il pensiero logico

Metodologia

Creazione di una animazione, una storia interattiva e infine, un videogioco complesso.

A chi si rivolge

Bambini della scuola primaria o della scuola secondaria di primo grado

Programma

·      Introduzione alla programmazione

·      Scratch

·      Comandi principali

·      Blocchi di:

·      Movimento

·      Aspetto

·      Suono

·      Penna

·      Situazioni

·      Controllo

Macroprogetti:

·      Animazione

·      Storia interattiva

·      Videogioco

Utenza

Corsi per ragazzi dai 7 ai 13 anni

Durata

5 lezioni di 2 ore cadauna in ambito scolastico.

Incontro con i genitori

Oltre alle lezioni in omaggio vi è un incontro con i genitori dei ragazzi partecipanti (e interessati) con le istruzioni per l’installazione di Scratch su computer di casa e relative indicazioni su come approfondire i diversi argomenti.

Report finale

A fine corso vi sarà un ulteriore incontro gratuito con gli insegnanti e/o genitori dei ragazzi al fine di relazione e confronto sul percorso effettuato.

Diploma di partecipazione

A ogni partecipante verrà rilasciato un attestato di partecipazione.