Sei un freelance, un imprenditore o uno startupper? Questa è la mia lista di libri da leggere. Sono quelli che più di altri mi sono stati di aiuto: gli indispensabili!

Prima di proseguire: non si tratta di una classifica quindi la disposizione non è in ordine di importanza. In secondo luogo, se possibile, ti consiglio di leggerli in lingua originale.

  1. FACTFULLNESS
  2. RESISTO DUNQUE SONO
  3. BEAT FEAR
  4. EXTREME OWNERSHIP
  5. THE DICHOTOMY OF LEADERSHIP
  6. LA DITTATURA DELLE ABITUDINI
  7. DETTO, FATTO!
  8. UNA COSA SOLA
  9. ESSERE ORIGINALI

1. FACTFULLNESS

libri da leggere: factfullness

Questo non lo ritengo un semplice libro ma una vera e propria “Bibbia”. Con una lettura chiara, strutturata bene e accessibile a tutti vengono mostrate due cose importantissime al giorno d’oggi: la verità su alcune condizioni del nostro mondo e sopratutto come leggere i dati che lo riguardano in modo da comprendere meglio la realtà.

Perché tra i libri da leggere: fidati! Dopo averlo letto avrai una chiave in più su come vedere il mondo circostante e ti renderai conto di come la gente pensi, giudichi ed esprima pareri senza una base logica corretta.

Cosa c’entra con la crescita personale e la produttività? Dopo averlo letto mi sono accorto di avere una visione più chiara degli avvenimenti quotidiani e, cosa ancora più importante, ho imparato a valutare meglio i dati indicati nelle mie letture.

Valore aggiunto: tutto! 😉

2. RESISTO DUNQUE SONO

libri da leggere: resisto_dunque_sono

Perché tra i libri da leggere: l’autore svela cosa c’è dietro il modo di pensare di sportivi esperti in imprese estreme. Non sono supereroi, e il loro modo di vedere le cose può essere fatto anche proprio.

Valore aggiunto: il contenuto è solido, sono portati esempi reali e il livello di approfondimento è notevole.

3. BEAT FEAR

beat_fear

Perché tra i libri da leggere: tratta di una analisi concreta su cos’è la paura e in che forme si presenta e il libro propone diversi utili strumenti per combatterla. Per chi lavora come freelance, vi possono essere diversi tipi di timori che, più o meno subdolamente, ci fanno da freno. Conoscere queste paure, cosa le alimenta e i trucchi per sconfiggerle, è fondamentale per togliere il freno a mano.

Valore aggiunto: fonti serie e consigli utili

4. ESTREME OWNERSHIP

extreme_ownership

Perché tra i libri da leggere: se lavori come imprenditore o freelance, in molte situazioni ti sarà capitato di aver bisogno di maggiore autodisciplina. Le distrazioni sono molte, la vita attuale è frenetica e il digitale spesso è altamente dispersivo. Risultato: molto (troppo) tempo sprecato, quindi migliorare l’autodisciplina diventa una necessità primaria al giorno d’oggi.

Jocko Willink, uno dei più famosi e decorati ex Navy Seals, finita l’esperienza militare ha fondato la @Echelon Front, una società di consulenza per aziende sui temi di leadership, gestione del personale, motivazione e crescita professionale.

Il libro è imperdibile perché vi sono sempre esempi di situazioni da lui vissute direttamente rapportati a case history affrontati nel mondo civile.

Valore aggiunto: derivando da esperienze militari i concetti espressi sono molto diretti ed efficaci infatti quando c’è di mezzo una questione di vita o di morte non si può perdere tempo con prassi inutili o farraginose.

5. THE DICHOTOMY OF LEADERSHIP

the_dichotomy_of_leadership

Perché tra i libri da leggere: se ti gestisci un team questo è veramente imperdibile. Come in “Extreme Ownership” anche in questo caso gli esempi tra situazioni sul campo e case history con i suoi clienti, la fanno da vincente. I concetti sono espressi in modo chiaro e diretto e si possono utilizzare benissimo nel quotidiano.

Valore aggiunto: le prassi e i consigli arrivano da esperienze, vere, vissute e pertanto sono tanto dirette quanto efficaci.

6. LA DITTATURA DELLE ABITUDINI

la_dittatura_delle_abitudini

Perché tra i libri da leggere: vivere districandosi tra lavoro, famiglia, esigenze personali e sociali è una attività indubbiamente complessa. Ho cercato questo libro inizialmente perché sono sempre stato convinto che alcune attività si possano sviluppare solo se si riescono a trasformare in abitudini concrete.

Questo libro mette in campo tutte le strategie per avviare correttamente una attività facendo in modo che diventi abitudinaria anche se spesso siamo noi stessi a remarci contro.

Conoscevo già questi concetti ma approfondirli mi è servito.

Valore aggiunto: il libro fornisce esempio molto interessanti.

7. DETTO, FATTO!

detto_fatto

Perché tra i libri da leggere: mille cose da fare e sempre meno tempo. Con il metodo GTD di David Allen si impara ad organizzare il lavoro in modo da ottimizzare al massimo i tempi.

Quando scoprii questo libro ebbi una folgorazione. un metodo così innovativo ed interessante era quello che mi ci voleva, provai il sistema GTD al massimo sfruttando in ogni sua indicazione, anche grazie a software veramente ben fatti come Omnifocus. Una esperienza positiva di cui mi è rimasto molto. Di questo sistema sono riuscito a raggiungerne i limiti (e quindi ad evidenziarli) e poi ad aprirmi ad altri metodi come “Only one Thing”. Ora lavoro molto meglio!

Valore aggiunto: il libro è scritto direttamente dall’ideatore del metodo e costituisce una pietra miliare nel contesto della produttività.

8. UNA COSA SOLA

una_cosa_sola l'altra è metterlo nella lista dei libri da leggere

Perché tra i libri da leggere: quando si lavora come freelance o in situazioni dove organizzare e coordinare capita sovente di essere presi dal panico per le troppe cose da fare. Ti è mai capitato? A me sì e spesso può capitare di sentirsi inadeguati o non all’altezza. Con questo libro si riesce meglio a comprendere come gestire le priorità e procedere senza fare in modo che la confusione intorno a noi prenda il sopravvento.

Valore aggiunto: una visione tanto logica quanto efficace, per certi versi vicina alla mindfullness: utile e interessante.

9. ESSERE ORIGINALI

essere_originali Un must tra i libri da leggere

Perché tra i libri da leggere: si tratta di un libro che stravolge le regole del pensiero comune. Mostra con esempi chiari come essere “disruptive” possa essere un grande valore aggiunto. Lo consiglio a tutti i freelance.

Valore aggiunto: il valore aggiunto è nel messaggio è osare e non limitarsi a fotocopiare i modi di pensare altrui.

Conclusioni 1

Questo tipo di libri costituisce solo una parte dell’immenso mare delle pubblicazioni sulla crescita personale. È inevitabile quindi che ve ne possano essere di migliori o di più adatti in determinate situazioni. L’importante è leggere, analizzare, provare ed evolversi.

Lo scopo di questo post quindi non è quello di voler essere esaustivo, ma c’è un messaggio importante che voglio lasciarti. Nella maggioranza dei casi, se hai un problema, è probabile che esista un libro che ti aiuti a superarlo o, quantomeno, a migliorare la situazione.

Il solo fatto di comprendere questo meccanismo mi ha aiutato molto, in situazioni molto diverse. Spero quindi che questo spunto possa realmente esserti di aiuto.

Conclusioni 2

Prima di procedere vorrei chiederti una cosa: se possibile acquista i libri nella tua libreria di quartiere. In questo modo favoriremo le librerie che costituiscono un bene estremamente prezioso per la nostra società. Se invece preferisci Amazon ti ho lasciato i link affiliati 😀