I metodi di colore (Mode Color) costituiscono i metodi con cui l’immagine digitale è strutturata. E’ come se noi sovrapponessimo lenti colorate per ricreare ogni singolo pixel dell’immagine. Con il metodo bitmap (ad esempio) ogni pixel ha una sola lente che può essere di due colori, bianco o nero, mentre invece con l’RGB ne abbiamo 3, una per ogni colore (dette anche canali | channels). Nel caso di immagini a 8Bit possono avere da 256 differenti livelli | levels di colore per ogni canale

I canali equivalgono alle lenti usate per la creazione di un pixel. Anche se un pixel ricreato sullo schermo è composto da tre sub-pixel per cui ogni metodo di colore (tranne uno) viene riprodotto tramite simulazione. Il metodo nativo dei monitor è infatti l’RGB ove abbiamo una perfetta corrispondenza se usiamo il medesimo metodo.

Bitmap | Bitmap

Ogni pixel può essere solo bianco o nero, ha solo un bit di informazioni.

Scala di grigio | Greyscale

Il metodo Scala di grigio usa fino a 256 sfumature di grigio. Ogni pixel di un’immagine in scala di grigio ha un valore di luminosità compreso tra 0 (nero) e 255 (bianco).

Due Tonalità | Duotone

Il metodo Due Tonalità crea immagini con canali personalizzati. Possono essere da 1 a 4 e si possono impostare a scelta. Questo metodo è usato soprattutto quando si progetta prevedendo l’utilizzo di colori Pantone o simili.

Scala di colore | Indexed Color

Metodo usato dai file di tipo Gif. Una immagine in scala di colore ha un massimo di 256 colori, di conseguenza avrà un peso ridotto,ma una forte limitazione cromatica.

RGB (Red, Green, Blue) | RGB Color

Le immagini RGB usano tre colori, o canali, per riprodurre i colori sullo schermo. I tre canali generano 24 bit (8 bit x 3 canali) di informazioni sui colori per pixel. In una immagine a 8bit per canale abbiamo 256 diversi livelli di colore, se i 3 colori hanno 3 valori identici abbiamo un colore neutro. Se i valori sono 0 abbiamo il nero, se invece li portiamo a 255 otteniamo il bianco.

Sono i tre colori primari della sintesi additiva ed è il metodo usato primario dei monitor. A livello grafico usiamo le immagini in RGB per ogni applicazione mirata al web, al multimediale e in sintesi, ai supporti tramite monitor.

CMYK (Cyan, Magenta, Yellow, Key) | CMYK Color

Metodo usato per la preparazione delle immagini per la stampa Offset. E’ composto da quattro canali, i tre primari della sintesi sottrattiva più il nero per esigenze tecniche d stampa. A differenza del RGB ogni singolo canale ha i colori rappresentati in percentuale e quindi da 0 a 100. In linea di massima, poiché si tratta di sintesi sottrattiva, abbiamo un comportamento opposto all’RGB: se portiamo i valori a = otteniamo il bianco al contrario un colore tendente al nero.

Colore L*a*b* | L*a*b* Color

Il metodo Colore Lab equivale alla percezione che l’occhio ha del colore. Presenta un componente di luminosità (L) compreso tra 0 e 100, un componente A (asse verde-rosso) e B (asse blu-giallo) i due assi possono essere regolati tramite valori che vanno da -128 a +128. In sintesi possiamo dire che il Lab descrive come un colore appare più che come un colore è strutturato secondo i parametri della computer grafica. Pertanto si dice che è un metodo “device indipendent”. Quando trasformiamo una immagine dea un metodo ad un’altro il software usa come riferimento il Lab ovvero l’immagine viene trasformata in Lab e poi ritrasformata nel nuovo metodo. In ambito del fotoritocco è un metodo molto usato per regolazioni alla pelle mediante il suo canale della luminosità.

Multicanale | Multichannel

Il metodo Multicanale usa 256 livelli di grigio in ogni canale ed è usato nella stampa specializzata.

Se trasformiamo una immagine in Multicanale dobbiamo fare attenzione alle seguenti caratteristiche:

I livelli | layers non sono supportati e vengono uniti

I canali nella immagine originale sono trasformati in colori spot

Se convertiamo un CMYK otteniamo i colori primari in spot

Se convertiamo un RGB otteniamo 4 canali CMYK spot

Se da un RGB o CMYK togliamo un canale otteniamo una Multicanale

Se vogliamo salvare una Multicanale dobbiamo esportarla in formato DCS 2