Salvare velocemente articoli trovati nel web è una operazione sempre più utile ai giorni nostri. Quante volte ti è capitato di trovare un post o una pagina interessante su internet e di non avere il tempo per leggerla? A me molte. La mattina ad esempio, quando inizio a lavorare, scorro velocemente i social o i portali di informazione e trovo diverse pagine utili al mio lavoro. Ovviamente però non sempre ho il tempo di leggerle al momento, e poi? E poi accade che posso dimenticarmene, oppure che non riesco più a ritrovarle. Qual’è allora il modo migliore per salvare gli articoli e le pagine web?

Vi sono diverse soluzioni, ti anticipo però che fare un copia incolla da Word non è sicuramente la più pratica! Ho fatto diversi test con molte app ma alla fine la più pratica per diversi motivi è Evernote.

Esempio: vogliamo conservare un post trovato su Facebook

Partiamo da una situazione classica: un interessante post su Facebook. Per prima cosa salvo il post su Facebook. Poi quando ho tempo (di solito dedico un po’ di tempo a fine giornata) apro la sezione “Link salvati” e verifico se la notizia merita di essere salvata o meno. In caso positivo allora procedo con Evernote.

Evernote è un programma gratuito (per le funzioni che mediamente possono tornare utili). Nato per salvare note (ma dai ?!) si è evoluto fino a diventare un programma molto usato dagli esperti e appassionati di produttività.

Qui di seguito ti dirò come usarlo al meglio per salvare gli articoli che ti interessano.

Registriamoci su evernote.com e installiamolo

  1. Per prima cosa devi registrarti al programma che trovi qui:  www.evernote.com
  2. Puoi usarlo online oppure scaricarlo sul dispositivo che vuoi, non importa che sia un pc, uno smartphone o un tablet.
  3. Se lo stai usando dal pc apri il browser e vai in PREFERENZE > ESTENSIONI
  4. Scarica l’estensione Evernote
  5. Vedrai comparire nel tuo browser una icona con la testa di un elefante.

Salviamo gli argomenti che ci interessano

  1. Apri l’articolo che ti interessa
  2. Clicca sull’icona di Evernote nel browser
  3. Ora scegli se vuoi salvarlo come:
    • Articolo: salva l’articolo completo. Attenzione, verifica che siano selezionate tutte le parti di tuo interesse, alcuni siti, per la complessità della struttura, non selezionano subito la parte giusta dell’articolo.
    • Articolo semplificato: è la soluzione che preferisco di solito perché l’articolo è composto di solo testo e immagini.
    • Pagina intera: spesso comprende anche gli odiosi banner pubblicitari.
    • Segnalibro: un pratico rimando con link alla pagina del sito. Attenzione però perché se il sito sposta la pagina tu perdi il contenuto.
    • Fotografia dello schermo: tutto ciò che vedi a monitor. Attenzione perché i testi non sono selezionabili. (E’ solo una immagine)
  4. Scegli i tag con cui salvarlo. I tag sono etichette. Li approfondirò meglio in un articolo apposito, per ora ti consiglio però di incominciare a usarli. In pratica indica 2-3 etichette con le quali classificare il tuo articolo. Ad esempio quando salvo un post che parla di social media management con Facebook uso “smm” “facebook” e “to read”. Se salvi un post con una ricetta potresti indicare “risotti” “zafferano” “da provare”.

Provando a usare Evernote ti accorgerai che con l’uso dei tag diventa velocissimo classificare e ricercare di documenti che ti interessano. Ad esempio se voglio trovare tutti gli articoli che devo ancora leggere mi basta scrivere “to read” nel campo di ricerca et voità, il gioco è fatto. Per ora non preoccuparti dei tag incomincia a usarli e vedrai che ti troverai bene.

E se stiamo navigando dal cellulare? No problem!

  1. Scarica la app
  2. Apri la pagina che ti interessa nel browser
  3. Vai in Impostazioni  > Condividi > Evernote
  4. Il gioco è fatto!

Con questo sistema sono in grado di recuperare informazioni in modo molto veloce e ora ho accumulato una vera e propria collezione di articoli veramente indispensabili.

Spero che questo articolo ti sia utile. Se hai domande o suggerimenti non esitare a commentare!

Giacomo Cusano