Come il significato dei colori ci influenza e noi influenziamo lui.

I colori sono una delle componenti grafiche che da sempre mi ha affascinato di più.

Ho studiato molto questo mix di simbolismo, cultura e psicologia e in questo succinto articolo provo a riassumerlo ben sapendo che non è semplice essere sintetico sui colori, o meglio, è semplice se si vogliono scrivere articoli da due soldi come quelli che girano spesso su Facebook e co.

In ogni caso possiamo dire che sono molte le componenti che permettono la nostra percezione dei colori, ad esempio la cultura, le tradizioni, le esperienze personali e, di conseguenza anche le mode.

Vediamo di esprimere alcuni concetti chiave riguardante le principali tonalità.

Bianco

In occidente il bianco è sempre stato un colore positivo. Basti pensare ai vestiti usati durante le cerimonie. Colore che rappresenta la purezza in realtà ha un significato opposto in oriente dove assume spesso connotazione negativa con vari riferimenti al sovrannaturale.

Nero

In occidente ha una connotazione negativa tranne nei settori della grafica e della moda dove esprime eleganza e raffinatezza.

Rosso

Il rosso è il colore del sangue e della passione. Paradossalmente diviene un colore indicativo di vivacità e azione ma è usato anche per indicare pericolo e quindi obbligo di fermarsi (ad esempio gli stop).

 

Blu

Colore che è fortemente influenzato dalla visione del cielo, esprime quiete, positivismo e armonia. In campo lavorativo è indicativo di professionalità.

Viola

Colore ambiguo rappresenta regalità e raffinatezza.

Verde

Ricordando le piante è simbolo di vita ma facciamo attenzione a due sue varianti: Il verde scuro o militare ha una connotazione diametralmente opposta e il verde fluorescente o verde acido può indicare riferimenti a situazioni che tutto hanno tranne che di naturale…

Giallo

Colore positivo per eccellenza nella sua eccezione più pura ricorda immediatamente i raggi del sole e quindi la vita. Proprio legato a questo astro abbiamo la situazione in cui può indicare la nascita e l’inizio, (ovvero il sole che sorge) oppure se mischiato con un pò di rosso (e quindi diventa ocra) può ricordare il tramonto e quindi il finire delle cose.

Marrone

Il marrone è il colore della terra. Indica stabilità e saggezza, colore rilassante ricorda gli ambienti di montagna o la terza età.