Il 28 aprile 2018 Fondazione Prada e Coderdojo Milano per Stem In The City Milano

Una sinergia spettacolare per le nuove tecnologie e il coding in un contesto di alto profilo

L’iniziativa, promossa dal Comune di Milano con il sostegno delle Nazioni Unite, mira a diffondere la cultura delle STEM tra le ragazze. Ovvero rimuovere gli stereotipi culturali che allontanano le giovani donne dai percorsi di studio nelle materie tecnico-scientifiche, ridurre il divario di genere nelle carriere e nelle professioni #STEM.

É molto importante infatti che soprattutto le ragazze si avvicinino al coding, alle scienze ed alle nuove tecnologie infatti, occupandomi di formazione su tutte le fasce di età, non posso fare a meno di vedere come spesso siano realmente più brave le ragazze rispetto ai coetanei. Quindi mi viene spontaneo chiedermi: perché ad un certo punto si perde tutto?

Le donne potrebbero realmente dare molta più spinta al settore se fossero presenti in maggior numero in questi ambienti erroneamente appannaggio di una maggioranza maschile.

In passato ho collaborato con il progetto #GCIB Girls Code It Better e non ho potuto quindi fare a meno di essere estremamente contento per questa nuova iniziativa milanese 🙂 Forza STEAM in the City!

Tornando all’evento: noi #mentor di Coderdojo Milano ce l’abbiamo messa tutta! I partecipanti anche e di conseguenza non poteva che realizzarsi veramente una gran bella giornata.

Da ammiratore dell’arte contemporanea ho apprezzato particolarmente Fondazione Prada che consiglio a tutti di andare a visitare, nelle foto che seguono potete vedere gli spazi nei quali abbiamo tenuto il Coderdojo e alcuni splendidi dettagli della fondazione, luogo da visitare sicuramente almeno una volta nella vita.

Ho apprezzato il sottile spirito di unione che intercorre tra le nuove tecnologie e l’arte contemporanea. Sembrano due mondi estremamente distanti ma non lo sono, ho fatto l’esempio ai ragazzi come anche alcune scelte stilistiche usate nelle istallazioni che loro stessi hanno visitato abbiano numerosi punti in comune con scenari ed elementi presenti nei videogiochi.

Ma intendo approfondire in altra sede questo concetto e lasciarvi alle immagini dell’evento.

Fondazione Prada e Coderdojo Milano per STEM in the City:

Un dettaglio della sala di Accademia Bambini in Fondazione Prada, una installazione con effetto prospettico che iniziando da una finestra reale, ruota (quanto meno nel proprio inconscio) andando a terminare su una finestra virtuale (il pannello sulla destra infatti è adibito alla videoproiezione.

Imperdibile il bellissimo plastico con tutti i dettagli della struttura di Fondazione Prada, nella immagine il particolare della torre.

La torre nella sua versione reale

Ai ragazzi è stato offerto un tour mirato ad alcune installazioni che li hanno veramente lasciati ad occhi aperti.

Ovviamente questo articolo è a nome del sottoscritto ma sono sicuro che non possiamo fare a meno di ringraziare Fondazione Prada che ci ha ospitato per Stem In The City Milano

Ci auguriamo di poter replicare il prossimo anno, io nel frattempo tornerò a visitare questo bellissimo museo.

W il #coding, W le #nuove tecnologie W lo #STEM e infine W #l’arte contemporanea