Seleziona Pagina

Come scontornare una immagine con i tracciati

Come scontornare una immagine con i tracciati

Scontornare una immagine con i tracciati di Photoshop è un tipo di lavoro particolare. In questo post vediamo come farlo con la massima precisione con lo strumento penna.

Innanzitutto specifico che per ritagliare qualcosa ci sono moltissimi sistemi. Noi vedremo quello più preciso al momento, non il più comò o il più veloce, solo il più preciso.

Parlo dello strumento penna e dei tracciati che si ottengono. A questo punto quando tratto questo argomento nei miei corsi vi è spesso qualche critica del tipo: “ma scusi prof, perché non usiamo lo strumento Selezione Oggetto che è più veloce?”.

Ceto è più veloce ma qui sto parlando non solo di ottenere la massima precisione ma anche di imparare ad utilizzare uno strumento che permette di fare molte cose e che è alla base poi di programmi vettoriali come Adobe Illustrator (clicca per leggere la mia guida su Illustrator).

Nel video che segue imparerai i primi rudimenti e a realizzare un tracciato base per poi ottenerne la selezione. Dopo il video invece faccio il punto su alcune cose importanti da tenere a mente sui tracciati.

Dimenticavo: è il primo video, ne seguiranno altri. Ovviamente se hai difficoltà o qualcosa non è chiaro scrivimi senza problemi.

Da ricordare

SALVARE IL TRACCIATO

La prima volta che crei un tracciato rimane indicato nella finestra tracciati come tracciato di lavoro. Molto poco simpaticamente se non lo salvi appositamente non sarà salvato con il file di Photoshop. Salvalo come indicato nel video, basta solo una volta e diventerà definitivamente parte del file di Photoshop.

EVITARE NODI

Quando si è alle prime armi può capitare di ingarbugliarsi. Se ti succede torna indietro con CMD (o CTRL per pc) + Z e prosegui nuovamente

USARE MENO PUNTI POSSIBILE

La penna equivale al curvilineo, se devi tracciare una parte curva devi cercare di farla con meno punti possibile, altrimenti potrà sembrare seghettata.

CONTROLLARE LA FINESTRA PATH-TRACCIATI

Controlla la finestra tracciati, se il tracciato è corretto al suo interno vi sarà un’area bianca.

CHIUDERE IL TRACCIATO

Quando hai finito il percorso ricordati di chiuderlo ricongiungendolo al punto di partenza, altrimenti potresti avere qualche brutta sorpresa in seguito.

Proseguiamo questo post insieme

Ti è tornato utile? Hai necessità dubbi o domande su come scontornare una immagine? Scrivilo nei commenti e lo inserirò nel post.

Un saluto

Giacomo Cusano

Img di copertina: onlywebfont

Circa l'autore

Giacomo Cusano

Digital art | New media - Teacher @IED Istituto Europeo di Design - Director @Istituto Krisalide Media Design School - European - Born under the rain of Verbania, proud to live in Milan. I am available to help you about to: > enhance your brand image > manage new media > project training courses.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.